Terrà Blog

Eccellenze in tour, Arancia Rossa di Sicilia IGP sponsor del Giro d’Italia

L’Arancia Rossa di Sicilia IGP, una delle eccellenze del territorio siciliano, è ufficialmente sponsor del Giro d’Italia 2021. A darne l’annuncio è il presidente del Consorzio Arancia Rossa di Sicilia, Giovanni Selvaggi, esprimendo tutta la sua soddisfazione per una partnership di assoluto rilievo. “Siamo orgogliosi di associare la genuinità della nostra Arancia Rossa a una delle più antiche e prestigiose competizioni ciclistiche: il Giro d’Italia. Una competizione dall’alto valore sportivo e anche simbolico che è nel cuore di tutti gli italiani”, afferma Selvaggi.

Il Consorzio di Tutela dell’Arancia Rossa di Sicilia IGP è stato riconosciuto nel 2015. Aderiscono ad esso circa 500 produttori per complessivi 6.000 ettari di agrumeto certificati, 65 aziende di confezionamento e oltre 30 aziende che confezionano e distribuiscono prodotto composto, elaborato e trasformato. Gli obiettivi del Consorzio sono quelli di tutelare, vigilare e promuovere l’abitudine al consumo del prodotto Arancia Rossa di Sicilia IGP sia a livello nazionale che internazionale sia come frutto fresco che come trasformati.

Ma l’impegno del Consorzio Arancia Rossa di Sicilia non si limita alla competizione sportiva. “Insieme al giro e alla Gazzetta dello Sport stiamo già partecipando a progetti importanti come Bici Scuola, che coniugano l’educazione sportiva e quella alimentare. “Bici Scuola” è un progetto educativo, di cui siamo orgogliosi di esserne parte, che si rivolge agli studenti delle scuole primarie delle province toccate dal Giro d’Italia e da tutte le altre corse organizzate da RCS Sport. Con “Bici Scuola” la collaborazione andrà avanti fino alla fine del 2021 e siamo già al lavoro per continuare a essere partner di una in iniziativa che si pone l’obiettivo di far conoscere ai giovani i temi dell’educazione al benessere alimentare attraverso i valori del ciclismo e della cultura della bicicletta», aggiunge il Presidente del Consorzio.

“Da adesso e per tutto l’anno in corso saremo protagonisti assoluti del binomio ciclismo e benessere con la nostra eccellenza durante tutte le fasi del Giro, promuovendo, insieme a tutti i nostri associati, un’ampia gamma e varietà di prodotti. Infatti, Arancia Rossa di Sicilia IGP non significa solo frutto fresco, che rimane sempre ineguagliabile e fortemente distintivo, ma anche succhi, bevande energetiche, prodotti per il corpo e molto altro ancora, dai dolci tipici ai soft cocktail. Sarà una collaborazione prestigiosa e ci auguriamo che sia lunga e proficua. Grazie al Giro d’Italia porteremo sulle strade italiane non solo l’Arancia Rossa ma anche il concetto del buon vivere siciliano. Inoltre, grazie all’interesse che la longeva manifestazione ciclistica italiana suscita in tutto il mondo faremo conoscere il nostro marchio di qualità e il nostro prodotto in moltissimi paesi del mondo”, conclude il presidente Selvaggi.

La produzione dell’Arancia Rossa di Sicilia IGP abbraccia un ampio territorio della Sicilia Orientale, collocato in prossimità dell’Etna, che comprende tre province: Catania, Siracusa e alcuni comuni della provincia di Enna. Territori dove si manifestano i fattori climatici ideali che conferiscono alle arance il particolare colore rosso, grazie alle antocianine, e le specifiche caratteristiche organolettiche che le hanno rese famose in tutto il mondo. Le varietà Tarocco, Moro e Sanguinello, con le loro cultivar, riescono a estrinsecare le loro particolari caratteristiche soltanto nelle aree vocate del territorio dell’Indicazione Geografica Protetta. L’arancia rossa costituisce una parte fondamentale del paesaggio siciliano dando origine ai “lembi di terra” coltivati a giardino che, d’inverno, collegano il mare dell’Isola e la neve del vulcano, e a primavera, inebriano il territorio col profumo della zagara.

Fonte: Consorzio Arancia rossa di Sicilia IGP – www.tutelaaranciarossa.it

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Post a Comment

You don't have permission to register